Silvio Bussoni

Ciao a tutti!

Nella mia vita c’è sempre stata una passione viscerale per lo sport. Prima per il calcio, con il sogno di diventare un fantasista della mia squadre del cuore, la Juve, poi per il ciclismo, che pratico tuttora a livello di cicloamatore e che mi porta in giro per l’Italia e per l’Europa a visitare posti meravigliosi con la sola spinta delle gambe.

Tuttavia, la passione che coltivo fin dalla culla è quella per la pesca. Nella mia vita ho fatto un po’ di tutto, ma le due tecniche che mi hanno dato sempre qualcosa in più sono state la trota laghetto, che mi ha impegnato per diversi anni anche a livello agonistico, e il carp fishing, che è oggi la mia tecnica d’elezione, ovvero quella a cui dedico più tempo. Mi piace pescare nei grandi laghi, non lo nego, anche se penso che l’adrenalina che dà il gesto del lancio con i piedi ben piantati a terra sia unica: vedere il piombo che arriva all’orizzonte, a oltre 100 metri da riva, è qualcosa di impagabile.

Credo molto anche nella condivisione e nei buoni rapporti tra pescatori: sono iscritto a Carp Fishing Italia e presidente del club milanese Gruppo Ambrosiano Carp Fishing.

Il mio motto nella vita è “stai sereno”. Che significa prendere per importanti le cose che lo sono davvero e vivere la mia passione come un’attività rilassante, personale, per certi versi introspettiva. Una sorta di ricaricatore di batterie: perché per andare a lavorare con voglia ogni giorno e per fare centinaia di chilometri in bici ogni settimana ci vuole la testa sgombra!