Simone D’Ippolito

Isolano  DOC , subacqueo da sempre e profondo conoscitore  dei  fondali delle isole Pelagie dove si immerge da più di 35 anni, dopo anni di immersione nel mediterraneo e in molti mari nel mondo, nel 1997 fonda insieme ad un amico il Pelagos  Diving Center  Lampedusa , ancora oggi l’unico diving dell’isola guidato e gestito da un istruttore locale.

In questi anni di attività ha collaborato con i più illustri personaggi della subacquea italiana e internazionale partecipando  alla realizzazione di riviste, libri, documentari  televisivi e film subacquei.

Partner  di diversi  enti  per la ricerca scientifica (CNR,ISPRA,ARPA ecc..) ha contribuito alla realizzazione della mappatura subacquea dei fondali dell’arcipelago delle Pelagie e a molti studi  di ricerca scientifiche ambientali.

Da sempre in prima linea per la difesa e la salvaguardia  del mare e dei fondali e membro attivo di alcune prestigiose associazioni ambientaliste, con le quali partecipa periodicamente ad attività di pulizia e bonifica dei fondali ma anche di sensibilizzazione per il rispetto dell’ambiente marino.

Spesso impegnato anche in attività di ricerca e recupero di naufraghi  con la guardia costiera di Lampedusa con la quale collabora ormai da molti anni per la quale è punto di riferimento nelle isole Pelagie

Nel 2016, insieme all’amico e già collaboratore  Rocco Canella  dello  Shark diving, da vita al Pelagos  2.0, per  offrirvi  sempre il massimo del  divertimento e del confort  in tutta sicurezza, rendendo delle esperienze uniche le vostre immersioni a Lampedusa.